Ricezione e dematerializzazione

Contesto

La prima fase per la realizzazione di un sistema automatico per la gestione elettronica dei flussi documentali è la «Ricezione»

Necessità di ottimizzare, automatizzandolo, il processo di dematerializzazione, riducendo l’intervento dell’operatore alla gestione delle sole anomalie.

Gestione di:

  • qualsiasi tipo di scanner o fax (ma anche canali elettronici)
  • il riconoscimento del tipo documento ed estrazione dati

Benefici attesi

  • Miglioramento dei tempi di risposta della PA: la versione desktop della soluzione, che non richiede alcuna installazione, permette di dematerializzare al primo ufficio ricevente e quindi viene immediatamente attivato il procedimento elettronico
  • Riduzione dei costi operativi e degli errori: le attività umane sono limitate alle gestione delle anomalie; gli algoritmi di controllo e validazione delle informazioni estratte, permettono di ridurre al minimo gli errori

Soluzioni IBM

La soluzione IBM Datacap permette di ottimizzare ed automatizzare il processo di dematerializzazione riducendo l’intervento dell’operatore alla gestione delle sole anomalie. Il sistema è in grado di gestire qualsiasi tipo di scanner, dal desktop scanner a quello massivo industriale e al fax elettronico e permette il riconoscimento del tipo documento con successiva estrazione dei dati significativi.

IBM Datacap Taskmaster Capture estrae le informazioni dalle immagini dei documenti per fornirle ai sistemi target presenti dal cliente Questo software opera come un portale di acquisizione universale multicanale (carta, fax, email) che permette il riconoscimento attraverso OCR/ICR OMR e, attraverso il Classification Module, è in grado di apprendere dinamicamente nuove tipologie di documenti

Interlocutori per questa soluzione sono:

  • «System Integrator» che lavorano presso le PAC e PAL
  • Responsabili Protocollo Informatico, della conservazione sostitutiva, della fatturazione elettronica
  • Responsabili degli uffici posta centrali