Galleria Borghese

Area informativo-didattica di tipo multimediale, il cilindro multimediale



Una lunga storia di collaborazioni lega Fondazione IBM Italia al Museo Borghese, già nel 1999 quando la Galleria fu restituita al pubblico la Fondazione decise di intervenire dotando il museo di un’area informativo-didattica di tipo multimediale, il cilindro multimediale.

Il Cilindro Multimediale, un'innovativa struttura, attrezzata tecnologicamente con nove postazioni, scompare completamente nel pavimento lasciando la possibilità di utilizzare l'area come spazio espositivo.

Nel 2004 si è provveduto a ripristinare il cilindro, e i lavori hanno interessato sia la struttura architettonica vera e propria, sia la fornitura di nuove tecnologie che permettono ai visitatori di ricevere informazioni aggiornate sul museo e le opere in esso conservate.

Sempre nell’ambito di questa pluriennale partnership Fondazione IBM Italia ha deciso di sostenere il progetto “10 Grandi Mostre” partito nel 2006 ed ha affiancato il Museo per i primi quattro allestimenti.

Gli interventi si sono concretizzati nella realizzazione di siti web delle mostre e di applicativi fruibili nei percorsi tramite postazioni dedicate in cui il visitatore ha la possibilità di approfondire i temi legati alla mostra ed all’artista nel suo percorso complessivo di produzione artistica.