AON e IBM: il cloud che integra i dati ed è pronto per l’AI

di Morgana Stell



AON è una multinazionale presente in 120 paesi nel mondo focalizzata sul risk management, sull’intermediazione assicurativa, e su servizi di outsourcing e per la gestione delle risorse umane.

Un’azienda con un centinaio di anni di storia, orientata all’innovazione, che si pone obiettivi di migliorare continuamente la gestione del rischio, di fornire risposte rapide e di soddisfare in modo sempre più efficace ed efficiente i propri clienti. E le tecnologie ricoprono un ruolo fondamentale: offrono scalabilità, adattabilità e maggiore conoscenza dei clienti, abilitando la trasformazione dei modelli organizzativi e delle professionalità portando valore sia all’azienda sia ai clienti.

AON ha avviato un ampio percorso di trasformazione, dalle competenze alle tecnologie: un nuovo modello di erogazione servizi non può infatti prescindere dalla profonda evoluzione dei processi interni e del modo di operare. Coordinamento e rapidità nello sviluppo applicativo, governo ed integrazione, flessibilità infrastrutturale, sono aspetti cruciali. L’adozione di processi snelli, di un'architettura scalabile e flessibile, dell’intelligenza artificiale per dare il valore corretto al dato e alle rapide e mutevoli richieste del mercato, sono le principali sfide che AON sta affrontando, senza dimenticare l’importanza di una robusta governance.

“Vogliamo migliorare le nostre prestazioni e i nostri servizi attraverso tecnologie innovative e una profonda trasformazione per rispondere in modo più rapido alle esigenze dei nostri clienti. AON è convinta che la tecnologia sia un fattore abilitante per lo sviluppo di nuove professionalità e per dare più valore alla nostra clientela” dichiara Giancarlo Baglioni, CIO & COO di AON.

Qual è la principale sfida? “Sicuramente per un’azienda moderna come AON la principale sfida è quella legata all’AI, ma nessuna delle altre tecnologie esponenziali, come ad esempio l’IOT, può essere trascurata. IBM ha con AON una lunga storia di partnership e di collaborazione che ogni giorno si rinnova. Ma non solo: siamo accumunati da obiettivi simili focalizzati sull’eccellenza dei servizi e della qualità per i nostri clienti” conclude Baglioni.

17 aprile 2019

Morgana Stell, External Relations
@MorganaStell

Visit us on LinkedIn