Soluzioni avanzate per ogni sfida legata allo storage dei dati

di Eric Herzog



IBM Storage inaugura il 2019 facendo grandi passi e accelerando il ritmo dell'innovazione.

Numerosi sono i miglioramenti al portafoglio: nuove soluzioni IBM storage per container e cloud, con particolare attenzione a Blockchain e IBM Cloud Private. Vengono progettate nuove potenti funzionalità e caratteristiche da integrare nel moderno portafoglio per la protezione dei dati e nella pluripremiata[1] soluzione di “object storage”. IBM, inoltre, estende funzionalità di intelligenza artificiale (AI) nella famiglia IBM FlashSystem A9000.

“IBM Storage continua a innovare a ritmo sostenuto”, osserva Scott Sinclair, senior analyst presso ESG. “Questi annunci ne estendono la leadership* in ambito blockchain e AI, rafforzando ulteriormente le eccellenti offerte di IBM che vantano la pluripremiata soluzione per la protezione dei dati e l’object storage. Il 2019 comincia con un forte segnale d’innovazione da parte di IBM Storage.”

IBM Storage Solutions è una linea di offerte all-in-one introdotta lo scorso anno. Sono state aggiunte nuove soluzioni progettate per affrontare le sfide aziendali più pressanti e per aumentare nel contempo l'ampiezza e la capacità delle soluzioni esistenti. Le soluzioni di IBM Storage sono fondate su architetture di riferimento pre-testate e convalidate (blueprint) concepite per rendere l'implementazione più semplice, più rapida e soggetta a meno rischi. Le soluzioni comprendono spazio storage, hardware, infrastruttura software e server, oltre al supporto nell'implementazione, documentazione di configurazione dettagliata e consulenza sulle best practice da utilizzare.

La nuova IBM Storage Solution for IBM Blockchain è una soluzione infrastrutturale completa pre-testata e convalidata per le implementazioni blockchain. La nuova soluzione:

  • Migliora la resilienza e le prestazioni dei dati on-chain e off-chain con infrastrutture pensate per l’impresa basate su sistemi storage NVMe come FlashSystem 9100 o server LinuxONE Rockhopper II.
  • Riduce i tempi di test, sviluppo e implementazione per entrambe le soluzioni on/off-chain, migliorando i tempi di redditività da giorni a ore.
  • Aumenta la sicurezza della blockchain con il supporto totale della cifratura di applicazioni e dati.
  • Aumenta la resilienza dei dati con un’architettura software-defined basata su IBM Spectrum Virtualize, IBM Spectrum Copy Data Management e IBM Spectrum Protect Plus.

Per affrontare le sfide infrastrutturali legate all'implementazione di moderne applicazioni di analytics e AI e in scenari MultiCloud, viene annunciata IBM Storage Solution for Analytics. Questa soluzione è basata sull'offerta IBM Cloud Private for Data di recente introduzione, ora supportata su IBM FlashSystem 9100 con NVMe. La nuova soluzione:

  • Unifica e accelera la raccolta, l'orchestrazione e l'analisi dei dati, riducendo nel contempo il time-to-value.
  • Semplifica l'utilizzo dei container Docker o Kubernetes per nuove applicazioni di analytics
  • Aumenta la sicurezza dei dati all'interno del cloud privato dei clienti supportando la crittografia FIPS 140-2.
  • Si avvale dello storage dei dati locale sfruttando strumenti di analisi basati su cloud.

Oltre a queste nuovissime offerte IBM Storage Solutions vengono annunciati anche una serie di miglioramenti alle soluzioni esistenti e ai membri della moderna[2] famiglia IBM Spectrum Storage:

  • È stato migliorato il blueprint per la nostra soluzione IBM Storage Solution for IBM Cloud Private con il supporto dei dati non strutturati su IBM Spectrum Scale, offrendo ai nostri clienti una scelta senza compromessi di file storage persistente insieme all’attuale supporto per le risorse di block storage e object storage.
  • IBM Cloud Object Storage (COS) offre ora un accesso NFS/SMB integrato verso l’object storage che fornisce un modo più semplice ed economico per un accesso in modalità file direttamente su IBM COS.

IBM Storage aggiunge costantemente nuove funzionalità AI a tutto il portafoglio. Ad esempio, abbiamo aggiunto l’AI alle potenti funzionalità di deduplica dei dati nella famiglia IBM FlashSystem A9000. In un ambiente complesso che utilizza la deduplica, può essere difficile stimare la posizione ottimale dei dati per massimizzare i vantaggi della riduzione dei dati. Questa tecnologia brevettata consente di analizzare una grande quantità[3] di metadati in tempo reale, utilizzando tecniche di euristica avanzata. La nuova funzionalità AI per la famiglia IBM FlashSystem A9000 produce stime affidabili sui fattori di deduplica e sulle capacità effettive senza alcun impatto sulle prestazioni.

I business partner IBM sono in prima linea nelle iniziative di blockchain e AI. Questi annunci offrono loro ancora più opportunità per soddisfare le richieste dei clienti di queste tecnologie in rapida crescita:

“Tutti i nostri clienti implementeranno presto soluzioni blockchain e AI”, dichiara Mike Trojecki, VP of Analytics and IoT for Logicalis, un business partner IBM di lunga data. “Lavorare con IBM ci offre importanti vantaggi, grazie alla leadership di IBM in entrambe le aree. Possiamo fare riferimento agli ultimi annunci IBM in ambito storage, cloud e software-defined come un approccio di base alla modernizzazione del datacenter e assicurare ai nostri clienti che siamo capaci di offrire le migliori soluzioni nel settore in grado di supportare i loro carichi di lavoro nelle implementazioni AI e blockchain.”

Nel 2018, il costo medio di una violazione della sicurezza dei dati si è avvicinato a 3,9 milioni di dollari, un aumento del 6,4% rispetto all'anno precedente. Anche il costo medio per ogni record perso o rubato contenente informazioni sensibili e riservate è aumentato del 4,8% per un importo pari a 148 dollari. Ma le organizzazioni che hanno implementato pienamente l’automazione della sicurezza hanno risparmiato oltre 1,5 milioni di dollari per ciascun attacco.[4]

Con questi annunci vengono presentati numerosi miglioramenti a IBM Spectrum Protect e IBM Spectrum Protect Plus, comprese le nuove funzionalità di resilienza informatica. IBM Spectrum Protect Plus ha aggiunto funzionalità di conservazione dei dati a lungo termine e disaster recovery a costi contenuti utilizzando l’offload dei dati su servizi cloud pubblici, come IBM Cloud Object Storage in Cloud IBM, Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure e su storage on-premise tipo IBM Cloud Object Storage (COS) e IBM Spectrum Protect. La conservazione dei dati sicura a lungo termine può essere ottenuta utilizzando le funzionalità di immutabilità dei bucket dello storage ad oggetti di IBM Cloud Object Storage. Questa capacità di bloccare i dati è una parte fondamentale di un piano generale di resilienza informatica.

Inoltre, IBM Spectrum Protect Plus ha esteso le proprie funzionalità di protezione a MongoDB, un importante database NoSQL, e Microsoft Exchange Server. Il supporto di Exchange include funzionalità di ripristino delle caselle postali anche a livello di singolo elemento.

Annunciamo anche il supporto di ‘Retention Sets’ per semplificare la gestione dei dati di backup e archiviazione per clienti di Spectrum Protect. Questi sets semplificano la gestione della conservazione dei dati abilitando l’utilizzo dei dati di ripristino operativo già esistenti, per indirizzare anche i requisiti di conservazione a lungo termine ed eliminando così la la necessità di generare delle copie aggiuntive.

Vi è un lungo elenco di miglioramenti, nuove funzionalità e prodotti per questo annuncio, perché IBM Storage vuole fornire soluzioni di storage all’avanguardia essenzialmente per ogni sfida legata ai dati che un’azienda del 21o secolo deve affrontare. Per ulteriori informazioni, visitate il seguente sito web.

[1] Diversi premi negli ultimi 3 anni da Gartner, IT Brand Pulse e IDC: IDC MarketScape: Worldwide Object-Based Storage 2018 Vendor Assessment, giugno 2018 ha nominato IBM Cloud Object Storage un “leader” http://idcdocserv.com/US42665518e_IBM, che arriva dopo la nomina a leader in occasione dell’ultima pubblicazione di questo vendor assessment da parte di IDC a dicembre 2016 http://idcdocserv.com/US41918416e_IBM

[2] “IBM classificata N. 1 in Worldwide Software-Defined Storage Software Market”. IBM, Aprile 2017. http://www-03.ibm.com/press/us/en/ pressrelease/52189.wss

[3] Harnik, Kaitzin and Sotnikov “Estimating Unseen Deduplication – da Theory to Practice”. Alla XIV USENIX Conference on File and Storage Technologies. FAST 2016.

[4] IBM Security: Cost of a Data Breach Study, 2018 (https://www.ibm.com/security/data-breach)

12 febbraio 2019

Eric Herzog, Vice President, Product Marketing and Management, IBM Storage Systems
@zoginstor

Visit us on LinkedIn