La trasformazione digitale di Bofrost Italia punta all’eccellenza della customer experience

di Morgana Stell



Bofrost Italia è leader nel mercato italiano per la vendita e la consegna a domicilio di prodotti surgelati con una media di 750.000 clienti al giorno.

Enrico Marcuzzi, CMO di Bofrost Italia, spiega in questa puntata di #in300sec come è cominciato il percorso di trasformazione digitale dell’azienda, avviato circa tre anni insieme ad IBM, con l’obiettivo di soddisfare sempre meglio i bisogni dei clienti. La strategia di Bofrost è basata su una customer experience orientata all’eccellenza in tutti gli aspetti e le fasi dell’interazione.

In questo scenario qual è il valore dei dati? Considerando quanto sia rilevante la relazione e il contatto diretto con i clienti era cruciale poter disporre di informazioni puntuali e accurate. A volte alcuni venditori pensano di conoscere il cliente, anche se la situazione reale può essere diversa: questa iniziativa fornisce loro una bussola precisa per poter offrire servizi personalizzati, per poter anticipare bisogni e adottare anche le modalità di comunicazione preferite. Inoltre, tecnologie innovative, come ad esempio l’intelligenza aumentata, aiutano a rafforzare il rapporto di fiducia.

I prossimi sviluppi prevedono un ampliamento di questo progetto pilota a tutto il territorio nazionale integrando il numero dei dati e delle informazioni da analizzare per mettere a punto strategie sempre più mirate e per raggiungere livelli sempre più elevati di fiducia e soddisfazione dei nostri clienti.

E perché IBM?
"Abbiamo visto in IBM, rispetto ad altri competitor, la capacità di fare la differenza e di essere sempre un passo avanti, ossia di aver disegnato con noi la nostra visione per il futuro" conclude Enrico Marcuzzi

9 luglio 2019

Morgana Stell, External Relations
@MorganaStell

Visit us on LinkedIn