Promuovere l’innovazione con fiducia, etica e responsabilità



L’innovazione tecnologica sta avendo un effetto dirompente sulla collettività: modificando il modo in cui le persone lavorano, evolvendo l’organizzazione delle aziende, cambiando molti aspetti della nostra vita. Anche la normativa dovrà quindi rinnovarsi per adeguarsi al progresso e affrontare le priorità del mercato e delle persone. Come può portare un contributo un’azienda come IBM? Risponde, in questa nuova puntata di #in300sec, il format televisivo per “capire e conoscere IBM Italia”, Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali di IBM Italia.

“Le aspettative dei cittadini sono cambiate, le aziende hanno bisogno di infrastrutture diverse, la sanità non è più quella di un tempo, la sicurezza è una sfida sempre più importante. Opportunità nuove sono di fronte a noi grazie alla digitalizzazione dell’economia. – afferma Santacroce - È dunque fondamentale condividere con le Istiutuzioni quelle politiche che possono aiutare ad anticipare il cambiamento e a rendere il Paese più competitivo in un momento di grande trasformazione globale e europea.”

“Come opera la mia funzione? Government e Regulatory Affairs, questa la denominazione internazionale, è una figura presente in tutti i Paesi in cui IBM lavora, e ha il compito di portare all’attenzione dei Governi proposte e idee per promuovere l’innovazione, con una specifica attenzione al Paese di riferimento. – spiega Santacroce - Ci occupiamo di diversi dossier, come politiche del lavoro, formazione, fiscalità, commercio internazionale, che rappresentano l’agenda dei Governi e che richiedono una valutazione dell’impatto sulla società e quindi una considerazione anche dal punto di vista delle politiche.”

“Ci proponiamo di essere al fianco delle Istituzioni per affrontare le priorità del Paese, mettendo a fattor comune l’esperienza maturata in più di cento anni di attività – continua Santacroce - Il nostro compito è quello di rendere rilevante e comprensibile il valore che tecnologie innovative quali intelligenza artificiale, internet delle cose o big data possono portare, perchè tutti siano in grado di sfruttarne il potenziale”.

“Anticipare, immaginare il futuro e interpretarlo per accompagnare la crescita e la competitività del nostro Paese, ecco l’ambizioso proposito che ci poniamo. – conclude Santracroce - Tenendo ben presenti comunque e sempre i nostri valori: fiducia, etica e responsabilità, che sono i pilastri del nostro modo di operare.”

Ecco la puntata integrale di #in300sec con Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali di IBM Italia.

#in300sec

05 ottobre 2017

Paola Piacentini, External Relations

Visit us on LinkedIn